madonna-dei-pellegrini-caravaggio

CAMMINO DEI MONASTERI di Sonia Pierobon

Piedi sporchi, gonfi e abiti consunti, la Madonna dei Pellegrini del Caravaggio sarà la nostra icona per il cammino dei monasteri.

Nel 2017 abbiamo proposto e verificato il cammino che dal Monastero di Monte Giove (Fano) ci portava al Monastero di Fonte Avellana in cinque tappe.

Abbiamo percorso il cammino durante le diverse stagioni dell’anno per controllare le varie difficoltà che si presentavano. Con la verifica le tappe sono diventate sei in quanto l’ultima, dall’abbazia di San Vincenzo all’Eremo di Fonte Avellana, risultava lunga e particolarmente difficoltosa nel dislivello complessivo per cui è stata divisa in due, inoltre abbiamo aggiunto la tappa “0” che dal centro di Fano conduce a Monte Giove, di modo che il “pellegrino” che raggiunge Fano con mezzi pubblici può percorrere l’intero cammino.

Riepilogando, le tappe sono le seguenti:

Tappe: 0 Fano Arco di Augusto, Monte Giove.

Tappa 1 Monte Giove-Bargni

Tappa 2 Bargni-Montebello

Tappa 3 Montebello-Furlo Abbazia di San Vincenzo

Tappa 4 Furlo-Cagli

Tappa 5 Cagli-Frontone

Tappa 6 Frontone-Fonte Avellana

Abbiamo deciso di ripetere l’esperienza per il secondo anno, per dare l’opportunità a tutti di poter godere del cammino che rappresenta un’esperienza notevole e suggestiva tra i monasteri, borghi, colline, vallate e monti del paesaggio rurale marchigiano.

Inoltre ci farebbe piacere acquisire più pareri anche contrastanti ed eventuali suggerimenti migliorativi sul percorso.

 

 

TAPPA “0” DA FANO ALL’EREMO DI MONTE GIOVE – 4 MARZO 2018 

4 MARZO LOCANDINA

Lascia un commento